July 9, 2015

GLI INTERVISTATI

Poter intervistare queste persone ha rappresentato un grande onore per noi. Loro sono questo progetto e ve li presentiamo.

 

ALBERTO BAGNAI

Chi sia AAlberto Bagnailberto Bagnai ormai lo sanno in tanti. Lasceremo alle sue parole la delineazione del suo percorso, così come lui stesso lo racconta nel suo blog: Alberto Bagnai – Chi sono (Goofynomics). Qui ci limiteremo a conferirgli il merito di essere stato il primo ad infondere dubbi prima, consapevolezze poi, all’ideatore di Deficit – Il punto sull’Europa tra sogno e realtà.

Ricorderemo inoltre i due istruttivi testi che ha scritto: Il Tramonto dell’euro e L’Italia può farcela, il primo una completa ma fruibile analisi delle ragioni per cui l’euro non funziona e rappresenta un grave pericolo per la democrazia in Europa, il secondo un lungo percorso che tratta molteplici criticità del sistema attuale e che cela in sottofondo un grido d’amore per in nostro Paese.

 

SERGIO CESARATTO

Sergio CesarattoEconomista romano, insegna all’Università di Siena e si occupa di Politica Economica, Crescita e Sviluppo e Politica monetaria e fiscale. É stato uno dei primi in Italia ad accorgersi che il sistema europeo non funzionava come avrebbe dovuto. Ha scritto numerosi articoli su prestigiose riviste italiane e internazionali e libri in lingua inglese. Ha curato al fianco di Massimo Pivetti l’interessante e-book di Micromega Oltre l’austerità di cui consigliamo fortemente la lettura.

Il supporto del Professor Cesaratto al progetto Deficit – Il punto sull’Europa tra sogno e realtà è stato imprescindibile, fornendoci tanti consigli utili e dimostrando una piacevole cortesia e una straordinaria disponibilità.

 

MARCELLO FOA

Marcello FoaGiornalista, scrittore, Vice-Presidente dell’Associazione A/simmetrie. Caporedattore esteri al Giornale di Montanelli, ha in seguito collaborato con prestigiosissime testate italiane e internazionali. Molto attivo sul web dove conduce un seguitissimo blog nel quale esprime la sua grande passione per la Democrazia e racconta – tra i pochissimi in Italia – il lato oscuro dei movimenti socio-politici internazionali documentandoli e commentandoli con quella lucidità e quella passione fornitegli da una pluriennale esperienza come inviato speciale di politica internazionale (Russia, Francia, Germania, Turchia, Stati Uniti).

Ovviamente segue con la medesima attenzione il processo di integrazione europea e lo osserva da un punto di vista particolarmente consapevole e interessante, indispensabile nel percorso affrontato in Deficit – Il punto sull’Europa tra sogno e realtà.

 

GIORGIO LA MALFA

Giorgio La MalfaEconomista e docente dalla lunga carriera politica, ha sempre dimostrato una rara coerenza di pensiero. Tra i pochi esponenti politici a mettere in dubbio i benefici dell’entrata nell’euro ancor prima che questo entrasse nelle nostre tasche e per questo additato come anti-europeo, continua ancora oggi a sostenere che l’unificazione europea, seppur straordinaria da un punto di vista teorico, è stata condotta coi mezzi sbagliati: da qui il timore che i traguardi positivi raggiunti con tanta fatica possano essere annullati dalla cieca follia dell’euro.

In Deficit – Il punto sull’Europa tra sogno e realtà ci siamo affidati alle sue parole per ripercorrere alcuni importanti passi storici del processo di integrazione europea, su tutti il cammino che ha condotto alla creazione della moneta unica.

 

MASSIMO PIVETTI

Massimo PivettiNonostante sia meno conosciuto al grande pubblico, si tratta di uno dei più autorevoli docenti ed economisti italiani nello studio della finanza pubblica e della distribuzione della ricchezza. Al termine della sua lunga e prestigiosa carriera accademica ha curato assieme a Sergio Cesaratto l’e-book di Micromega Oltre l’austerità.

In occasione dell’intervista per Deficit – il punto sull’Europa tra sogno e realtà ci ha accolti con grande calore e affetto prima di intrattenerci con una chiacchierata incredibilmente istruttiva che, nonostante sia durata un’ora e mezza, ci è sembrata finire in un lampo.

 

ANTONIO MARIA RINALDI

Antonio Maria RinaldiNumerosi incarichi operativi di prestigio prima di una carriera accademica altrettanto importante, il Professor Rinaldi è uno dei volti più noti al grande pubblico del pensiero autenticamente democratico che contraddistingue i più interessanti ed autorevoli critici delle sembianze assunte dal processo di integrazione europea. Il blog del quale è una delle principali firme, Scenarieconomici, è uno dei blog più visitati in Italia. Accanito difensore della Costituzione italiana, amante del popolo italiano, è presidente dell’associazione Riscossa Italiana.

Lo abbiamo intervistato per Deficit – Il punto sull’Europa tra sogno e realtà senza quasi dargli il tempo di respirare dopo un lungo viaggio che da Roma lo ha condotto in un anonimo ufficio comunale della provincia milanese che si è rivelato luogo di un interessante dibattito sui temi a noi cari. Ci ha intrattenuti con argomenti complessi affrontati con semplicità e con lo stile esuberante ma cordiale che lo contraddistingue.

 

GIULIO SAPELLI

Giulio SapelliForte di una lunga esperienza di studio e ricerca a livello internazionale, il Professor Sapelli è considerato uno dei più grandi esperti di Storia economica d’Italia. A questo si aggiunge una carriera di massimo prestigio e responsabilità presso aziende del calibro di Olivetti, Eni e Unicredit. Ha scritto innumerevoli testi tra i quali L’ inverno di Monti. Il bisogno della politica, nel quale racconta il colpo di stato perpetrato ai danni del governo Berlusconi nel 2011.

Ci ha accolti mentre leggeva il Financial Times, “uno dei pochi giornali che vale la pena di leggere”, prima di rispondere alle nostre domande in modo approfondito, interessante e inedito. Il suo contributo a Deficit – il punto sull’Europa tra sogno e realtà si è contraddistinto per i contenuti forti raccontati con tono lieve, complice il raffreddore che non gli ha impedito di accoglierci, e da uno sguardo contagioso sugli eventi storici sui quali ci siamo intrattenuti.

 

Antonella StiratiANTONELLA STIRATI

Professore ordinario di Economia Politica presso l’Università Roma Tre. La sua formazione come economista si è svolta presso le Università di Siena, di Cambridge, del Massachusetts e La Sapienza.

Per noi di Deficit – Il punto sull’Europa tra sogno e realtà il suo è stato un contributo tanto utile e piacevole quanto inatteso in quanto non avevamo mai avuto il piacere di leggere i suoi contributi, alcuni dei quali reperibili sul sito Economiapolitica.it del quale è autrice e nell’e-book di Micromega Oltre l’austerità: dobbiamo ringraziare il Professor Cesaratto il quale ci ha permesso di conoscere un’economista di grande spessore intellettuale che ci ha permesso di approfondire alcune dinamiche economiche apparentemente spinose ma fondamentali nell’ottica del dibattito su questi temi.

1 thought on “GLI INTERVISTATI

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *